Ginestra

Pubblicato: 10 maggio 2014 in Senza categoria

Immagine

Strato su strato

lacrima contro lacrima

io grido e maledico

i pensieri che non mi hai detto

dove fiorivano i tuoi baci io spargerò mandragola

io vivo viva sulla tua morte

mi crepa la pelle il dolore

si spalmano su queste braccia

le macerie di guerra privata.

Che vinco mi radico nel giardino

del niente

che

mi

hai

lasciato.

Ginestra frusta

di Cristo

di questa scarpata

che è la mia vita

io sono

cemento

commenti
  1. Anna Rita Carlani ha detto:

    meravigliosa, ricordo quando in Sicilia ti nacquero immediati i bellissimi versi sulle
    zagare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...